Torna alla pagina iniziale  

Rifugio Dondena - Valle di Champorcher

Escursione del 02/05/2008

   

 

Torna a Escursioni

 

Torna a Escursioni in Val d'Aosta

 

Il rifugio Dondena situato al limitare del Parco Naturale Mont Avic, uno dei parchi pi belli della Valle d'Aosta. Raggiungere il rifugio molto facile grazie alla strada carrozzabile percorribile anche con un auto non fuori strada fino al piccolo e antico abitato di Dondena. In ogni caso sconsiglio vivamente di utilizzare una macchina in quanto la strada comunque molto accidentata in molti punti. Inoltre il bello di raggiungere i rifugi e il bello dell'escursionismo quello di andare a piedi.

Il Rifugio Dondena una ottima base per la partenza di diverse escursioni nel Parco dell'Avic. In inverno anche una bella e tranquilla ciaspolata e grazie al capiente locale invernale pu essere una comoda base per ascensione sulle cime circostanti.

 
   

 

  Il Rifugio Dondena a inizio primavera Le cime a nord del rifugio Dondena, Il Mont Dela al centro e il Mont Glacier a destra
     
 

SCHEDA ESCURSIONISTICA

 
     
LOCALITA': Champorcher - Valle di Champorcher (AO)  
PARTENZA: Petit Mont Blanc  
ARRIVO: Rifugio Dondena  
QUOTA PARTENZA: 1645 m s.l.m.  
QUOTA ARRIVO: 2192 m s.l.m.  
DISLIVELLI: 547 m  in salita  
TEMPO DI PERCORRENZA: 1 h 45 min.  
DIFFICOLTA': E  
ATTREZZATURA: Abbigliamento e calzature da escursione / In inverno racchette da neve e abbigliamento adeguato  
TIPO DI PERCORSO: Percorso su carrozzabile e sentiero ben tracciato e segnalato  
DESCRIZIONE:

Si raggiunge con l'auto la localit di Petit Mont Blanc salendo da Champorcher. Per la precisione il paese in cui si giunge prima di trovare le indicazioni per Petit Mont Blanc Chateau, in quanto Champorcher un raggruppamento di piccoli abitati che formano un comune. Si lascia l'auto nei vari piccoli parcheggi distribuiti lungo la strada seguendo poi le indicazioni per Dondena. In teoria possibile arrivare fino a Dondena con l'auto, ma sconsiglio vivamente questa idea, sia per le condizioni della strada che possono compromettere la macchina stessa e sia per un rispetto nei confronti degli escursionisti. Lasciata l'auto, si prosegue lungo la comoda carrareccia, risalendo con molta moderazione lungo il vallone.

Proseguendo lungo la strada si icontrano le indicazioni per i Laghi di Raty, che ignoriamo e proseguiamo dritti lungo la strada fino a raggiungere l'abitato di Dondena, passando a fianco ad una spettacolare casa costruita sul fianco di un enorme roccia. Inoltre sulla facciata di questa roccia sono presenti delle vie di roccia attrezzate con spit.

Raggiunta la piccola casetta si attraversa il ponte di fronte alla casa passando dalla sponda opposta del torrente Ayasse e si prosegue lungo la piccola mulattiera che porta al rifugio Dondena, poco pi sopra e dietro un piccolo promontorio.

 
La parte iniziale della strada carrozzabile
Verso il termine del vallone e il piccolo villaggio di Dondena
La parte terminale della strada sullo sfondo a sinistra si vede il Rifugio Dondena

Il sentiero coperto dalla neve, dietro il piccolo promontorio, si trova il rifugio