Torna alla pagina iniziale   Croce Parravicini - Val di Zocca - Val di Mello

Escursione del 13/06/2010

   

 

Torna a Escursioni

 

Torna a Escursioni in Lombardia

 

La Croce Parravicini sorge su uno sperone roccioso in posizione panoramica sulla bella Valle di Zocca. La croce situata lungo il sentiero che porta al Rifugio Allievi-Bonacossa dalla bella Val di Mello.

La Valle di Zocca una valle di particolare bellezza: una valle dalla folta e varia vegetazione nella parte bassa e da verdi prati dove sorgono guglie granitiche slanciate e molto affascinanti nella parte alta. E' la valle preferita dai rocciatori in quanto ci sono diverse salite di arrampicata molto difficili e completamente da attrezzare, uno stile di arrampicata pulito che non lascia traccia di passaggio umano se non nella storia. Insomma un mondo riservato ad Alpinisti esperti. Famosa cima il Picco Luigi Amedeo dove ci sono vie di arrampicata molto severe. La testata della Valle confina con la vicina svizzera e con la Valle dell'Albigna.

La salita avviene lungo un facile sentiero ben segnalato, ma con un dislivello importante.

 
   

 

  La croce Parravicini con la vista verso nord La Croce Parravicini con la vista verso sud
     
 

SCHEDA ESCURSIONISTICA

 
     
LOCALITA': Ca di Panscer - Val di Mello (SO)  
PARTENZA: Parcheggio dell'imbocco della Val di Mello  
ARRIVO: Punta Parravicini  
QUOTA PARTENZA: 1019 m s.l.m.  
QUOTA ARRIVO: 2020 m s.l.m.  
DISLIVELLI: 1.000 m  
TEMPO DI PERCORRENZA: 3 h  
DIFFICOLTA': E  
ATTREZZATURA: Abbigliamento e calzature da escursione.  
TIPO DI PERCORSO: Percorso su sentiero ben segnalato, vegetazione a volte un po' alta all'inizio del percorso, poi bel sentiero nel bosco.  
DESCRIZIONE:

Si lascia l'auto nel parcheggio all'imbocco della Val di Mello ( 5,00), oppure da San Martino si prende il bus navetta che porta direttamente in Val di Mello.

Dal parcheggio si segue l'evidente strada carrozzabile che percorre il fondovalle seguendo il corso del torrente Mello. Si segue il fondovalle per circa 2 Km in uno scenario naturale molto suggestivo e passando al fianco della bella parete del Precipizio degli Asteroidi.

Lungo la strada (destra orografica della valle) si incrociano le indicazioni per la Valle di Zocca dove il percorso ci impone di entrare nella stretta valle alla nostra sinistra.

si comincia a risalire con piccoli zig zag nel bosco e nella vegetazione a volte un po' alta. Il sentiero sempre comunque molto evidente e ben segnalato. Salendo di quota si lascia la vegetazione alta per entrare in un bel bosco dove si trovano spesso Maggiociondoli, molto belli e profumati a inizio stagione. Proseguendo lungo il sentiero in direzione nord si giunge sul ponte che attraversa il torrente Zocca, poi piegando leggermente in direzione nord-est, con altri zig zag, si giunge nei pressi della Casera di Zocca.

Qui si riprende a salire in direzione nord-est fino ad uscire dal bosco fitto ed avvicinarsi alla parte alta della valle dove il panorama inizia a spaziare sulle belle cime della testa della valle. Uscendo definitivamente dal bosco si procede ora verso nord - nord-ovest seguendo sempre il sentiero evidente e a volte interrotto da rigagnoli di acqua pi soventi ad inizio stagione.

La croce Parravicini e il pi lontano Rifugio Allievi Bonacossa sono ora ben visibili ed in poco pi di 15 minuti si giunge alla croce in posizione panoramica.

 
La pertenza dal parcheggio in Val di Mello
Il piccolo abitato di Ca' di Panscer all'inizio della valle
Lungo l'ampio sentiero che porta verso la testata della Val di Mello
Il bivio ben segnalato per la Val di Zocca

Il ponte che attraversa il torrente

La Casera Zocca Usciti dal Bosco si intravede in lontananza il Rifugio Allievi Bonacossa Verso il dosso dove  situata la Croce Parravicini